CHI SONO?

Mi chiamo Fabrizio ed abito in provincia di Ancona. Se volete sapere altro date un'occhiata al mio profilo o rivolgetevi al SISMI. Fatta eccezione per alcune immagini ed i testi di canzoni, il resto dei contenuti è opera mia, poesie comprese. Ho scoperto che alcune di queste sono state riportate su altri blog e siti web, la qual cosa mi fa molto piacere. Vi prego solamente di indicare la fonte ed il mio nick quando lo fate, grazie :)

CREDITS

MUSIC CORNER

Paura e delirio ad Arcevia

martedì, marzo 21, 2006

[FRASE DEL GIORNO: The dreams in which I'm dying are the best I've ever had ]
[BGM: Theory of a Deadman - Santa Monica ]


Sono un cadavere che parla e scrive.
E fin qui niente di nuovo...

*BIGNAMI DELLA GIORNATA*
Sveglia alle 8 (dopo aver dormito la bellezza di 3 ore scarse) e partenza per Arcevia, dove un cliente era in crisi di astinenza da molle per caldaie. Arrivo, consegna delle molle, regolare mezzora di chiacchiere con l'ufficio acquisti (25 minuti canonici di insulti rivolti alla cina, ai cinesi e all'apertura sconsiderata dei mercati) e partenza per San Marino.
Pranzo in un simpatico ristorante ("La Ghenga") , dove il suono più elegante e leggiadro era il rutto baritonale di un camionista, e ripartenza. Arrivo a casa alle 16.20. Alle 16.15 il luminare oculista Dr. Lombardi mi attendeva per visita di controllo, ergo non faccio neanche in tempo ad andare in bagno che devo ripartire. Ritorno a casa alle 17 scarse con un collirio in tasca.
*FINE DEL BIGNAMI*

Ho incrociato durante il viaggio almeno 30 cartelli che indicavano la strada per Fabriano... Si perchè Arcevia sta a circa 25 Km da Fabriano (dimora della 18enne, per chi non ricordasse).
Il problema è che non saprei dire se e quanti cartelli c'erano ad indicare Cupramontana o Sassoferrato, ma quelli di Fabriano chissà perché li ho visti tutti.
E li ho guardati con la consapevolezza di essere a meno di 20 minuti di macchina.
Non sono ancora riuscito a dimenticare (dimenticarLA) del tutto, ma a distanza di un paio di settimane sono a buon punto. Complice il suo atteggiamento del cazzo le ultime volte che ci siamo sentiti e la consapevolezza che probabilmente col tempo avrei focalizzato l'abisso che la separa dalla mia ragazza ideale (un grazie a Giovanna per essere, come al solito, un inamovibile punto di riferimento).
Sono prontissimo a ripartire, ma con chi?
Mi guarderò meglio intorno rispetto ad un anno fa.

posted by Rendal at 17:28

[ <- BACK HOME <- ]

[ SCRIVI UN COMMENTO]

Comments for Paura e delirio ad Arcevia
Ahhh ecco dove stava il coso per i commenti...

Vabbè, mi sono svegliato da poco (nevvero, due ore fa..) e sono alla terza tazza di te. E sono sfinito.

Cmq, adesso comincia l'operazione "trova la donna per fabrizio, ma senza che lui se ne accorga". Ops.

Bravo, nella vita bisogna sempre porsi obbiettivi impossibili.

Conosco una tipa, si chiama Gemma, è bianca, sui 400kg. ti interessa?
Ieri stavo per fare 1commento ma aparte che nonavevo capito come si fa, dopo aver visto i tuoi linkss mi è passata la voglia, scusa fabri. Notte a tutti.
  • Posted at 23:28 | By Anonymous tse