CHI SONO?

Mi chiamo Fabrizio ed abito in provincia di Ancona. Se volete sapere altro date un'occhiata al mio profilo o rivolgetevi al SISMI. Fatta eccezione per alcune immagini ed i testi di canzoni, il resto dei contenuti è opera mia, poesie comprese. Ho scoperto che alcune di queste sono state riportate su altri blog e siti web, la qual cosa mi fa molto piacere. Vi prego solamente di indicare la fonte ed il mio nick quando lo fate, grazie :)

CREDITS

MUSIC CORNER

Un sogno di carta

martedì, luglio 25, 2006

[FRASE DEL GIORNO: Expectations died in failure ]
[BGM: Trivium - Pull Harder on the Strings of Your Martyr ]

Continua la rassegna delle robacce che scrivo...
Oggi mi sono incastrato su questa, quindi la posto.

Finito, una piccola goccia caduta nel silenzio,
improvvisa figlia di una notte sofferta
ha rotto l’incanto del nostro sogno di carta.
Sette giorni e sette sere azzurre,
la tua voce ed i tuoi sorrisi allegri
diverranno un altro segno che porterò con me,
per non dimenticare mai che sono stato lì con te.
Malinconico respiro e battito di cuore,
testimoni spenti d’illusione e verità
che non so distinguere, e non potrò mai…
So solo che mi manchi… e che mi mancherai.

21 gennaio 2006

posted by Rendal at 18:53

[ <- BACK HOME <- ]

[ SCRIVI UN COMMENTO]

Comments for Un sogno di carta
delivery status notification:
mouse on mars
e io un astronauta nello spazio senza linee, nè tempo
che non siano dentro me...
e per renderti lo sproposito, mi lego in successione al tuo sentire
e al vento che ti sfiora dolce come morfina.
forse sentirai anche profumo di gelsomini, quindi...
sto per tornare in ancona, del resto, avrei piacere di prendere un caffè viola con te
e lontano dall'api che potrebbe falsare il mare, mi potrai vedere una notte assorta dal nero profondo del mare in un "sogno d'acqua"
potremmo quindi giocarcela a morra cinese (così non servirebbe il sakè)

Fabrizio, mi trovi qui: idrogene@hotmail.com
  • Posted at 12:02 | By Anonymous francesca